Just one second...

 
HomeCategory

Green Deal

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2022/11/shutterstock_2164688859-1280x640.jpg

Sull’economia circolare non stati fatti progressi, anzi si è tornati indietro. A denunciarlo è il 4° Rapporto sull’economia circolare in Italia realizzato dal CEN (Circular Economy Network), la rete promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile assieme a un gruppo di aziende e associazioni di impresa, in collaborazione con Enea.  Il tasso di circolarità globale è sceso tra il 2018 e il 2020 il dal 9,1% all’8,6% . Un andamento negativo che accomuna tutte le maggiori economie europee, e che risulta strettamente correlato alla crescita del consumi degli ultimi 5 anni ( +8%), passati da 92,8 a 100,6 miliardi di tonnellate, a cui è corrisposto un tasso di crescita del riutilizzo di appena il 3% (da 8,4 a 8,6 miliardi di tonnellate).

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2022/07/shutterstock_1709613181-1280x640.jpg

Mentre in Italia aumentano le superfici investite a biologico e il numero di operatori coinvolti lungo tutta la filiera avvicinando il nostro Paese agli obiettivi del Farm to fork previsti per il 2030 , gli acquisti delle famiglie mostrano i primi segnali di cedimento, sulla scia di un’inflazione che galoppa a ritmi senza precedenti nella storia recente e che mina il potere di acquisto della famiglie. Il raffreddamento della tendenza positiva sugli acquisti accomuna anche altri Paesi europei come la Francia la Germania e la Svezia

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2021/05/christian-lue-8Yw6tsB8tnc-unsplash-1280x640.jpg

Alla fine di giugno 2021 è stato raggiunto l’accordo politico sui principali punti della futura PAC nell’ambito del trilogo tra Parlamento Ue, Commissione europea e Consiglio Ue. Dopo lo scioglimento degli ultimi nodi tecnici, l’accordo verrà esaminato in autunno dalla Commissione agricoltura dell’Ue e dal Consiglio per l’ok definitivo. L’accordo sulla PAC 2023-2027 riguarda i tre principali...

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2021/07/shutterstock_1724992261-1280x640.jpg

Dopo la votazione al Senato il disegno di legge n.988 è tornato alla Camera per la discussione finale, ma la bagarre che si è scatenata in merito all’equiparazione tra biologico e biodinamico rischia di far slittare ancora una volta i tempi di approvazione finale del testo di legge.

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2021/05/christian-lue-8Yw6tsB8tnc-unsplash-1280x640.jpg

Elevato rischio idrogeologico, tasso di ricambio generazionale tra i più bassi d’Europa, limitata crescita della produttività, insufficiente digitalizzazione delle campagne e indebolimento della  posizione contrattuale all’interno della filiera. Sono alcune delle principali problematiche strutturali che affliggono l’agricoltura italiana e che ostacolano la transizione verso un modello produttivo sostenibile, resiliente ed equo, così come indicato dalla strategia Farm to Fork dell’Green Deal. È da da qui, almeno secondo le raccomandazioni  dell’Europa, che l’Italia dovrà partire nella definizione del suo Piano Strategico Nazionale della Nuova PAC.

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2021/04/ella-olsson-I-uYa5P-EgM-unsplash-1280x640.jpg

La Commissione Europea ha presentato il 25 marzo un piano d'azione per lo sviluppo della produzione biologica, con l’obiettivo di arrivare entro il 2030 al 25% di terreni destinati a coltivazioni bio e dimezzare l’uso di pesticidi e antibiotici entro il 2050. L’Italia, tra i leader europei del biologico per estensione delle superfici, numero degli operatori convolti, produzione ed export -  non ha invece trovato nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza alcuna opportunità di crescita del settore, lamentano le associazioni di categoria come Aiab, Federbio, Assobio, Associazione per l’Agricoltura Biodinamica.

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2021/02/shutterstock_1673993704-1280x640.jpg

Il biologico esce rafforzato da quest’anno di pandemia.  Per effetto della maggiore attenzione alla salubrità della dieta e alla sostenibilità ambientale delle scelte di consumo, gli acquisti di alimenti bio hanno messo a segno una crescita sostenuta nei primi 8 mesi del 2020 (+7% ), superando i 4,3 miliardi di euro di fatturato.

Ettore Fieramosca srl
P.IVA 13509021005

Via Pietro Cossa, 41
00193 Roma – Italy

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2019/04/img-footer-map-2.png
GET IN TOUCHSocial links
Ettore Fieramosca srl
P.IVA 13509021005

Via Pietro Cossa, 41
00193 Roma – Italy
Dove siamo
https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2019/04/img-footer-map-2.png
GET IN TOUCHEttore Fieramosca Social links

Copyright by CreemLab. All rights reserved.

Copyright by CreemLab. All rights reserved.