Just one second...

 
HomeCategory

Sostenibilità

Agricoltori sul piede di guerra anche in Italia. Coldiretti finisce nel mirino dei contestatori.

La crescente ondata di proteste degli agricoltori europei, scatenata inizialmente in Germania e Francia raggiunge l'Italia, rivelando una diffuso malcontento tra le comunità agricol che sta investendo anche il governo e le principali organizzazioni di settore, Coldiretti in testa, la più filo governativa, accusata di aver inizialmente boicottato la mobilitazione salvo poi accodarsi per mera operazione di immagine.   

Sostenibilità: Italia arretra sugli obiettivi dell’agenda 2030

A metà del cammino definito nel settembre del 2015 dall’Assemblea generale dell’Onu per il conseguimento dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, il nostro Paese appare “fuori linea” rispetto ai 17 Obiettivi (Sustainable Development Goals – SDGs) che si è impegnata a centrare entro la fine di questa decade. È quanto si evince dall’ottavo Rapporto “L’Italia...

La Sostenibilità motore di crescita e sviluppo dell’agricoltura

Le imprese agricole sostenibili crescono più rapidamente in termini di fatturato e competitività. Lo dimostrano i dati del terzo Rapporto “AGRIcoltura100”, lo studio sulla sostenibilità del settore agricolo, promosso da Reale Mutua e Confagricoltura e realizzata da Innovation Team, società del Gruppo Cerved. Dallo studio, presentato a Roma il 31 gennaio scorso, emerge anche che è aumentato in questi tre anni il numero di imprese che hanno raggiunto un livello di sostenibilità medio alto: era il  48,8% nel 2020  è il 52,6% nel 2022.

Economia circolare: l’Europa torna indietro. Italia tra i Paesi più virtuosi

Sull’economia circolare non stati fatti progressi, anzi si è tornati indietro. A denunciarlo è il 4° Rapporto sull’economia circolare in Italia realizzato dal CEN (Circular Economy Network), la rete promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile assieme a un gruppo di aziende e associazioni di impresa, in collaborazione con Enea.  Il tasso di circolarità globale è sceso tra il 2018 e il 2020 il dal 9,1% all’8,6% . Un andamento negativo che accomuna tutte le maggiori economie europee, e che risulta strettamente correlato alla crescita del consumi degli ultimi 5 anni ( +8%), passati da 92,8 a 100,6 miliardi di tonnellate, a cui è corrisposto un tasso di crescita del riutilizzo di appena il 3% (da 8,4 a 8,6 miliardi di tonnellate).

Biologico: si raffredda la tendenza positiva dei consumi

Mentre in Italia aumentano le superfici investite a biologico e il numero di operatori coinvolti lungo tutta la filiera avvicinando il nostro Paese agli obiettivi del Farm to fork previsti per il 2030 , gli acquisti delle famiglie mostrano i primi segnali di cedimento, sulla scia di un’inflazione che galoppa a ritmi senza precedenti nella storia recente e che mina il potere di acquisto della famiglie. Il raffreddamento della tendenza positiva sugli acquisti accomuna anche altri Paesi europei come la Francia la Germania e la Svezia

Ettore Fieramosca srl
P.IVA 13509021005

Via Pietro Cossa, 41
00193 Roma – Italy

https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2019/04/img-footer-map-2.png
Ettore Fieramosca srl
P.IVA 13509021005

Via Pietro Cossa, 41
00193 Roma – Italy
Dove siamo
https://ettorefieramosca.it/wp-content/uploads/2019/04/img-footer-map-2.png
GET IN TOUCHEttore Fieramosca Social links

Copyright by CreemLab. All rights reserved.

Copyright by CreemLab. All rights reserved.